L’Isola In-Cantata – Scuola Primaria: il programma

Con canti, filastrocche, racconti e giochi sarà svelato il territorio in-cantato dell’Isola

Percorso per il I anno della Scuola Primaria  (programma tipo)

L’Isola In-Cantata – Il percorso completo ha la durata di 4 ore e si compone di due parti.

E’ possibile effettuare solo la prima parte della durata di 2.30’/3.00′ ore

  • Arrivo a S.Feliciano e imbarco per Isola Polvese

  • Benvenuti a Isola Polvese: ci presentiamo

  • Lungo il canneto dell’approdo osserviamo e ascoltiamo gli uccelli acquatici come gli svassi e le folaghe. Giochiamo e raccontiamo storie ( La danza degli svassi , Filastrocca con animazione : Mamma anatra)

  • Sui prati osserviamo le casine dei pipistrelli (bat box), le tracce e i resti lasciati dagli animali (pigne rosicchiate dagli scoiattoli, penne, piume); giochiamo, cantiamo e raccontiamo storie (filastrocca con animazione: Gli scoiattoli, Lo scoiattolo Rossetto, Filastrocca del pipistrello, Gioco del pipistrello e delle zanzare; ) all’ombra di platani, di pini e catalpe

  • Al Giardino delle Piante Acquatiche tra rane, ninfee e fiori di loto- In silenzio ascoltiamo gli abitanti del Giardino – Tocchiamo le piante acquatiche – Filastrocca della Rana Stanca – Filastrocca Pazzerella – La leggenda della ninfea

  • Lungo il sentiero delle piante aromatiche, ci fermiamo a sentire i profumi del rosmarino, della salvia e della lavanda, parliamo dell’utilizzo delle piante aromatiche, narriamo la storia: II girotondo delle piante aromatiche e parliamo dei vari utilizzi delle piante aromatiche; andiamo alla scoperta degli olivi: tocchiamo le foglie e frutti, i tronchi modellati dal tempo – Raccontiamo dell’olivo e dell’olio

  • Al Castello – Gioco/canzone: Aprite la Porta – Si racconta perchè il Castello fu costruito,  immaginiamo anche un Principe e una Principessa, ascoltiamo e rappresentiamo le storie e le leggende dell’Isola e del Lago (Agilla e Trasimeno, La vita del Borgo)

Fine prima parte

  • Verso la Spiaggia percorriamo il Viale dei pioppi costeggiato dal canneto, ascoltiamo i suoni della natura come il fruscio del vento tra gli alberi e le canne, i versi delle rane e i canti degli uccelli

  • In Spiaggia per conoscere il mestiere del pescatore ieri e oggi, la natura del lago e i pesci che lo popolano con canzoni, giochi e racconti (Non ti girare, Il pescatore ha perso un pesce; Il ballo dei pesci; C’era un pescatore; Pesci volanti; Il girotondo dei pesciolini)

  • Salutiamo tutte le cose incontrate e infine un grande saluto all’Isola Polvese