Il territorio di Isola Polvese e i servizi per scuole e turisti

 

Lago Trasimeno Isola Polvese Mappa

Lago Trasimeno
Isola Polvese

La Polvese è situata nella parte sud-orientale del Trasimeno e con i suoi 70 ettari è la più estesa delle isole del Lago. L’area è di particolare interesse storico e naturalistico.

Di proprietà della Provincia di Perugia è destinata  a Parco Scientifico Didattico nell’ambito del Parco Regionale del LagoTrasimeno.

La storia

L’Isola fu frequentata sicuramente dagli Etruschi e dai Romani.

Il Castello di Isola Polvese

Il Castello di
Isola Polvese

Nel Medioevo gli abitanti dichiararono sottomissione al potente Comune di Perugia. In questo periodo vennero edificate varie chiese e si diede inizio alla costruzione del Castello a difesa e protezione del borgo.

Sull’Isola fu presente l’ordine dei domenicani e quello benedettino degli olivetani.

 

Dal 1841 al 1973 divenne di proprietà di privati che la utilizzarono prevalentemente
come riserva di caccia.

Resti Chiesa di San Secondo - Monastero degli Olivetani

Resti Chiesa di San Secondo – Monastero degli Olivetani

Nel 1973 fu acquistata dalla Provincia di Perugia.

Tra i monumenti di rilievo si ricordano le chiese di San Giuliano e di San Secondo, il Convento degli Olivetani e il Castello.

 

Piscina del Porcinai - Giardino delle Piante Acquatiche di Isola Polvese

Piscina del Porcinai – Giardino delle Piante Acquatiche

Di epoca più recente è il Giardino delle Piante Acquatiche – Piscina del Porcinai realizzato nel 1959 da Pietro Porcinai.

L’ambiente

Sul versante settentrionale, l’Isola si presenta coperta da una fitta lecceta ad alto fusto.

La Lecceta di San Leonardo vista dal Lago - Paesaggi e ambienti della Polvese

La Lecceta di San Leonardo vista dal Lago

Le specie vegetali prevalenti sono quelle tipiche degli ambienti mediterranei come lecci, roverelle, ornielli e alaterni. Nel sottobosco prevalgono viburno, alloro, pungitopo e ligustro.

 

Oliveti e sentieri della Polvese

Oliveti e sentieri della Polvese

Il versante meridionale è occupato da estesi oliveti con imponenti alberi secolari.

 

La zona umida è caratterizzata da un canneto che si presenta più esteso nella parte orientale e meridionale.

 

Alberi e arbusti ornamentali sono presenti in corrispondenza dei prati dell’approdo mentre siepi di rosmarino e melograno caratterizzano i sentieri interni dell’Isola.

Libellula Frecciarossa - Isola Polvese

Libellula Frecciarossa – Isola Polvese

Gli ambienti naturali ospitano una ricca fauna di invertebrati, soprattutto insetti.

 

Tra i vertebrati è presente la volpe, la faina, la lepre, la nutria e una grande varietà di uccelli, soprattutto quelli legati all’ambiente umido e ripariale come svassi, folaghe, aironi e germani.

Attività

L’Isola offre oggi un esempio di gestione ambientale secondo criteri di sostenibilità.

Attività di Educazione ambientale e sviluppo sostenibile per le scuole

Attività di Educazione ambientale e sviluppo sostenibile

Le attività di didattica e turismo ambientale sono svolte dal Centro di Educazione Ambientale che propone percorsi in giornata e campi scuola a stretto contatto con l’ambiente e la storia dell’Isola.

Strutture e servizi

  • Servizi di didattica e turismo ambientale
  • Aule e Laboratori didattici
  • Sala Convegni
  • Servizi di ristorazione e ricettività
  • Servizi di navigazione

Percorsi  per le Scuole

Percorsi per Turisti

 

NOTA BENE: IL SERVIZIO DI NAVIGAZIONE CON TRAGHETTI DI LINEA È SOSPESO DAL 24 SETTEMBRE 2017 E RIPRENDE A PRIMAVERA. L’ISOLA SI PUO’ RAGGIUNGERE CON IMBARCAZIONI A NOLEGGIO.